1 di 10

Uomini e Donne: foto della scelta di Cristian

Uomini e Donne: foto della scelta di Cristian

Leggi l'articolo: Uomini e Donne, Cristian e Tara: la scelta dopo tante peripezie [FOTO]

Cristian Galella e Tara Gabrieletto

Il tronista di Uomini e Donne 2011/2012, Cristian Galella, ha scelto in anticipo la corteggiatrice Tara Gabrieletto. Un bacio appassionato durante un ballo ha spiazzato il pubblico di Uomini e Donne e le altre corteggiatrici del tronista.

  • Cristian Galella e Tara Gabrieletto
  • Scelta inaspettata
  • Un caldo abbraccio
  • Imbarazzo di Cristian
  • Un bacio appassionato
  • Passione per Cristian e Tara
  • Baci davanti alle telecamere
  • Coccole da neocoppia
  • La gioia di Tara
  • Bacio sotto una pioggia di petali
  • Next

Galleria di immagini e foto: Uomini e Donne: foto della scelta di Cristian

Commenti(5)

Ricorda i miei dati

Inviami un Email quando qualcuno risponde al mio commento

Nicole 09 marzo 2012, 16:57

siete bellissimiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii <3<3<3

Rispondi Segnala abuso
maria pia 09 marzo 2012, 17:13

mamma mia .....come sono belli insieme

Rispondi Segnala abuso
rossana 09 marzo 2012, 20:02

siete stupendi....guardando la scelta mi avete fatto emozionare!!!!!!siete una coppia meravigliosa ma veramente!! spero che il vostro amore duri un eterno perchè vi amate entrambi!! tanti tanti auguri....

Rispondi Segnala abuso
Ale 10 marzo 2012, 08:35

Spero veramente che questo vostro sogno bellissimo...Non finisca piu! <3

Rispondi Segnala abuso
CATERINA 10 marzo 2012, 19:32

Spero ********************* la comprensione reciproca vi accompagni sempre. Siate sempre sinceri l'uno con l'altra e la vostra storia non finirà mai.......................TANTI CARI AUGURI.
Lo sapevo Cristian che avresti scelto Tara e ho sempre tifato per questo finale!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Cate70

Rispondi Segnala abuso

© 2012 Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati. NanoPress testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano n°3 314/08